dietista background light

Impacchi di zenzero

Cosa utilizzare

  • una manciata di radice fresca di zenzero grattugiato
  • 3/4 L di acqua
  • garza
  • cordino o elsatico

Come preparare l’impacco

  • Si fanno bollire 3-4 litri di acqua
  • Quando bolle, si spegne (o si abbassa la fiamma al minimo): è importante che l’acqua non bolla, altrimenti questo disattiverebbe le proprietà dello zenzero
  • prendiamo una manciata di zenzero gratuggiato, lo porremo in una graza a mò di sacchetto. Poi lo chiuderemo con un elastico o un cordino
  • Si spreme il succo di zenzero nell’acqua e mettere il sacchetto nel’acqua
  • Si lascia riposare finché l’acqua non diventa gialla.
  • Ora intingiamo un asciugamano di cotone, lo strizziamo e lo applichiamo sulla zona interessata (orizzontalmente se verrà utilizzato sui reni). L’impacco deve essere il più caldo possibile. Attenzione però a non scottarsi!
  • Coprire l’impacco con un paio di teli o sciugamani per mantenerlo caldo

Si continuano le applicazioni per 10-15 minuti, cambiandole ogni 3/4 minuti finchè la pelle non risulterà arrossata.

Nota

Non applicare mai sulla zona del cuore, della testa, né su infiammazioni acute.

Da evitare in bambini e donne in gravidanza.