dietista background light

EMOTIONAL EATING – EMOZIONI E CIBO

eat-cakeQUANDO E’ UN’EMOZIONE A SPINGERCI SUL CIBO

L’aumento di peso spesso deriva da un’ inadeguato eccessivo apporto calorico, ma in particolari situazioni è la componente psicologica a portarci a fare determinate scelte alimentari.

Spesso, infatti, le abbuffate dette anche Abbuffate Emozionali, sono causate da emozioni come :

 

 

  • Stress sul lavoro
  • Stato d’amino (sentirsi un po’ giù, euforici..)
  • Ansia, rabbia, disagio

Quando siamo assaliti da un’emozione che non riusciamo a gestire, la prima cosa che siamo portati a fare è quella di sfogarla in un’abbuffata, ignorando ciò che stiamo portando alla bocca.

E solitamente in queste situazioni le scelte non cadono mai su frutta o verdura ma bensì sui “comfort food” ovvero quegli alimenti, che ci fanno sentire meglio, quelli che tendenzialmente ed apparentemente pare ci facciano stare meglio e generalmente si parla di cibi ipercalorici e zuccherini e nello specifico ricchi di zuccheri semplici come :

  • Gelato
  • Cioccolato
  • Biscotti
  • Merendine

Questo genere di scelte ha una base chimica.

La scelta di prodotti ricchi di zuccheri semplici, cioè che entrano in circolo subito, alzano drasticamente la presenza di zucchero nel sangue, la glicemia, favorendo una sorta di appagamento e benessere immediati, che poi risulta esser momentanea o di breve durata e così poi quando i livelli di zucchero svaniscono, l’umore ritorna a soffrire ricercando nuovamente altri zuccheri favorendo quella spirale negativa di dipendenza da queste sostanze (gli zuccheri) che danno origine a problemi di sovrappeso, obesità, diabete, fino ad arrivare a patologie rilevanti come la predisposizione ai tumori.

Migliorare è possibile, e la soluzione dipende dalla nostra VOLONTA’.

Nel momento in cui arrivano queste voglie dobbiamo avere la forza di trovare una distrazione che sia un’alternativa al cibo :

  • fare giardinaggio
  • fare una passeggiata
  • chiamare un’amica
  • scrivere
  • dipingere

E’ dimostrato che le distrazioni che impegnano le mani sono le migliori perché rendono impossibile mangiare allo stesso tempo.

E se lo stress è la causa principale di queste scelte sbagliate, bisogna trovare la soluzione, cercando di rilassarsi con :

  • massaggi
  • ascoltando la musica che piace
  • facendo giardinaggio
  • facendo una passeggiata
  • shopping

 

Dal punto di vista alimentare i migliori amici per avere l’umore sempre al top sono:

  • Semi oleosi
  • Frutta secca
  • Frutta e Verdura croccanti
  • Carboidrati (un bel piatto di aglio, olio e peperoncino)
  • Spezie
  • Legumi
  • Cioccolato (senza eccedere)

Quindi non lasciatevi sopraffare dalle emozioni che minano la vostra salute ma imparate a gestirle anche scegliendo il buon cibo, vi aiuteranno a vivere bene ed in salute.

 

 

 

Lascia un commento