dietista background light

Lievito Disattivato in scaglie – l’innovazione del sapore

Oggi Parliamo del lievito alimentare in scaglie deattivato, un alimento che a tutti gli effetti si può considerare un integratore alimentare.

Utilizzato sia nell’alimentazione vegana che vegetariana come sostituto del formaggio o semplicemente utilizzato come insaporitore.

ievito_alimentare_disattivato

Di cosa si tratta

Il lievito alimentare in scaglie deattivato non è altro che il lievito di birra inattivato attraverso i metodi di essicazione o liofilizzato a basse temperature, utilizzati per non rovinare le sue preziose caratteristiche nutrizionali .

Essendo deattivato o disattivato non darà problematiche di gonfiori addominali.

E’ inutilizzabile per la lievitazione di pane o dolci ma se ne consiglia l’uso come insaporitore a crudo per evitare la dispersione di sostanze nutritive oppure utilizzarlo in preparazioni dolci che salate per migliorarne la palatabilità ed il gusto

Si presenta sotto forma di scagliette o fiocchi e viene consigliato nell’alimentazione vegana come sostituto del grana o parmigiano. E’ inoltre indicata in tutti coloro che presentano intolleranza al lattosio o poca affinità verso i latticini o formaggi.

Per godere al meglio delle sue caratteristiche nutrizionali se ne consiglia il consumo a crudo (senza cottura)

Ne viene sconsigliato un uso esagerato per evitare l’insorgenza di allergia verso i lieviti.

Proprietà e benefici

Il lievito alimentare disattivato in scaglie è naturalmente povero di grassi, sodio e non contiene zucchero.

Se ne consigliano 4 o 5 cucchiai al giorno.

Si consiglia l’acquisto di questo prodotto puro, senza l’aggiunta di eccipienti o aggiunte alimentari di altra natura.

Questo prodotto è considerato un ottimo integratore alimentare perché ricco di

  • Vitamine del gruppo B
  • Minerali come Ferro, Selenio, Potassio e Acido Folico
  • Fibre e Beta Glucani
  • Proteine ed amminoacidi essenziali
  • Povero di sodio e grassi

Questa sua composizione organolettica lo rende un ottimo prodotto utile a

  • Abbassare e migliorare i livelli di Colesterolo
  • Fortificare il sistema immunitario
  • Migliorare la Peristalsi intestinale e la flora batterica intestinale
  • Migliorare la salute di Capelli e Pelle
  • Indicato per le pelli acneiche perché riequilibra i livelli ormonali ripulendo dalle impurità
  • Potente antiossidante che contrasta l’insorgenza di radicali liberi
  • Indicato per ridare tono ed energia in momenti di stanchezza ed affaticamento.

Nella storia

Questo prodotto ha origine lontane, infatti, già nella storia dell’antico Egitto era utilizzato per le sue caratteristiche sia in ambito salutistico che di bellezza.

Come utilizzarlo in cucina

Per mantenere inalterata la sua ricchezza nutrizionale sarebbe opportuno l’utilizzo a crudo.

Il lievito deattivato in scaglie è ottimo per insaporire pasta, riso, minestre o verdure, insalate.

Se vi capita di mangiare fuori casa basta prendere una pasta e condirla con dell’olio e del lievito in scaglie per insaporire il piatto.

Lo si può abbinare a frutta secca frullata (come le mandorle) oppure abbinarlo all’utilizzo di spezie o semi oleaginosi.

Lievito_alimentare_scaglie

Le controindicazioni

Si sconsiglia l’utilizzo di questo lievito a tutti coloro che soffrono di candida o che ne hanno episodi recidivanti perché come tutti i lieviti, anche  questo prodotto va ad alimentare la candida facendola proliferare creando conseguenze di gonfiore e dolore intestinale.

In commercio

In commercio si trova di varie marche io preferisco di gran lunga utilizzare :

  • Ki
  • Probios

In caso dovessi provarne altre, vi riaggiorno ! 😉

Per quanto riguarda i celiaci vorrei segnalare che la linea Probios propone un lievito deattivato a base di farina di riso, indicato quindi per l’alimentazione del celiaco.

Potete acquistarlo (qui) sul sito della Macrolibrarsi.

Per chi è indicato

  • Celiaci
  • Onnivori
  • Vegetariani
  • Vegani
  • Intolleranti al latte
  • Intolleranti alla caseina