dietista background light

ARTROSI e ARTRITE …QUALE ALIMENTAZIONE?

Artrite_PhotoGrid

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Artrosi e artrite: le parole si assomigliano, ma c’è differenza.

Per artrosi si intende un processo degenerativo cronico, spesso caratterizzato dalla riaccensione acuta dei disturbi.

L’artrite è un’infiammazione delle giunture dove il sistema immunitario attacca la membrana che riveste le articolazioni, infiammandola, e distruggendo cartilagine e osso sottostante.

E a tavola?

Ciò che mettiamo nel piatto e l’attenzione verso l’eccesso nel consumo di grassi e abbassare i livelli di colesterolo, sono l’arma vincente contro alcune patologie ormai molto diffuse.

State quindi attenti a carne rossa e formaggi!

Sul’artrosi si può giocare d’anticipo anche a tavola. Piccole ma importanti indicazioni alimentari possono far tanto per la salute delle nostre mani. Spesso l’utilizzo smodato di determinati alimenti può portare al peggioramento dei sintomi e la conseguente reimpostazione delle abitudini dietetiche ha un effetto decisamente benefico.

In questo caso basta infatti moderare il consumo di carni rosse, formaggi e cibi grassi in genere per ristorare anche le articolazioni delle dita.

Inoltre un’alimentazione rivolta a migliorare quella che è la nostra barriera antiossidante ci permette di contrastare l’insorgenza di radicali liberi, ovvero sostanze che favoriscono il precoce invecchiamento e degenerazione dell’organismo.

Utile, inoltre, l’uso corretto dei grassi polinsaturi omega-3 e 6, perché grazie alla loro azione antinfiammatoria.

dieta dello sportivo

 

A tavola, quindi, scegliere :

– Verdure

– Frutta e frutta secca

– Cereali integrali

– Semi Oleosi

– Pesce e Legumi

– Olio di Oliva Extravergine

 

Molto importante è inoltre seguire delle linee guida generali :

– Mantenere il peso nei parametri ottimali

– Fare sport o comunque movimento in modo costante

– Fare della giastica specifica per le articolazioni e muovere bene le dita o fare esercizi di allungamento specialmente al mattino.

– Seguire la regola dei 5 pasti

– Seguire un’alimentazione equilibrata e corretta.

 

Fonte : Istituto Italiano Chirurgia della Mano