dietista background light

ALGHE – le verdure del mare

alghe2Le Alghe sono una verdura di mare, una miniera preziosa per quanto riguarda il loro apporto di

  • Vitamine (A, B, K)
  • Minerali (ferro, magnesio, potassio, iodio, calcio, potassio, zinco, rame)
  • Omega3 (grassi) e proteine

Sono utilizzabili nell’alimentazione giornaliera, l’importante è porre attenzione a non eccedere nel quantitativo (per i bambini fino in età adolescenziale la quantità necessaria è di 1 Cm – 1,5 Cm di alga 1 volta a settimana).
Le Alghe se non scelte in modo accurato potrebbero risultare abbondantemente inquinate da metalli pesanti, quindi l’ideale è acquistarle in negozi specializzati e/o biologici che ne garantiscano la provenienza (Spagna, Normandia, Irlanda del Nord e Bretagna).

Le caratteristiche delle Alghe sono :

  • Favoriscono la digestione
  • Favoriscono il buon funzionamento di Fegato e Reni
  • Favoriscono l’eliminazione delle scorie in eccesso attraverso la sudorazione
  • Sono antiinfiammatorie
  • Lo Iodio presente nelle alghe stimola la Tiroide
  • Stimolano il sistema immunitario
  • Rinforzano le ossa, unghie e capelli

Le Alghe si dividono per :

Gusto :

le HIJIKI sono le più saporite

Colore:

alghe_colori

  • Blu e verdi (abbassano il colesterolo, antivirali, digestive e protettive dell’apparato cardiovascolare.
  • Rosse (abbassano il colesterolo, antivirali, migliorano le condizioni di asma e ulcere, proteggono il cuore, il contenuto di iodio utile per il funzionamento della ghiandola tiroidea.
  • Verdi (proprietà digestive, abbassano la glicemia, utili contro le stress, l’anemia e l’ipertensione, e sono tonicizzanti)
  • Brune (utili contro il diabete, antinfiammatorie, digestive)

Proprietà nutrizionali :

  • Nori(le più proteiche)
  • Hijiki (la più ricca di calcio 1400 mg/ 100 gr e ferro 3000 mg / 100 gr )
  • Kombu (le più iodate 265000 mcg/ 100 gr)
  • Wakame (le più salate)
  • Agar Agar o Kanten sono le più zuccherine)
  • Nori e Dulse (le meno iodate ma ricche di ferro)

Utilizzo :

  • Hijiki e Arame (insalate e contorni)
  • Kombu (per cuocere i legumi)
  • Wakame (brodi, zuppe come la zuppa di miso)
  • Nori (sushi).

Curiosità :

  • Le Agar Agar sono alghe utilizzate per preparare delle gelatine di frutta come dessert, ma la caratteristica principale è la capacità di migliorare il transito intestinale, nelle stipsi con presenza di feci dure, ad esempio, è sufficiente utilizzare un cucchiaino di Agar Agar in polvere fatto bollire in un bicchiere di succo di mela, e berlo . Ci aiuterà a migliorare la costipazione intestinale.
  • Le alghe Kombu sono importanti nella messa a bagno e cottura dei legumi perché li rende più digeribili creando meno aria nella pancia.

zuppa-di-miso-vegan

  • L’ alga Wakame, invece, viene utilizzata nella zuppa di miso. Questo piatto ha una potente azione depurativa sul sangue, non a caso infatti la zuppa di Miso è stata utilizzata, durante lo scempio delle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki per cercare di depurare i corpi dalle radiazioni.

Qualsiasi alga venga scelta, la scelta migliore e vincente è quella di variare ma senza abusarne nel consumo quindi sfatiamo il concetto che “se poco fa bene, tanto fa meglio”. Mangiare le alghe ne basta poco e nemmeno tanto spesso, quindi non tutti i giorni.
L’importante è inserirle gradatamente nella nostra alimentazione, senza esagerare nelle quantità perché il loro particolare sapore e odore potrebbe infastidivi e renderle poi un alimento da accantonare.
Quindi utilizzatene poche inserendole all’interno di ricette che pensate di gradire dandovi così l’opportunità di iniziare ad inserirle nella vostra alimentazione quotidiana.

Da ricordare che l’utilizzo smodato di alghe perché potrebbero andare a scompensare la TIROIDE, organo adibito al benessere ed equilibrio dell’organismo.
I contorni solo a base di Alghe vanno utilizzati sporadicamente, mentre le Alghe come parte del piatto 1v. Ogni 2 settimane circa.